Colora la tua storia

Uno scrittore dovrebbe essere consapevole del tono che sta usando e di come influisce sul suo pubblico. Il tono è una parte importante della storia e può creare o distruggere un business.

Il tono dovrebbe essere scelto in base ai valori e alla personalità dell’azienda, ma anche in base a ciò che è appropriato per il pubblico di destinazione. Il tono non dovrebbe ferire nessuno, compreso se stessi. Uno scrittore dovrebbe usare un tono con se stesso che non fa male.

È importante sapere quali sono i propri talenti e come utilizzarli per creare contenuti coinvolgenti per gli altri e per se stessi.

Questa sezione spiega come essere il narratore della propria attività.

Il tono che si usa con se stessi può determinare come ci si comporta in pubblico e può influenzare il modo in cui gli altri ti percepiscono. È importante avere un tono con se stessi che non ferisca e utilizzare i propri talenti.

“Il primo principio è che non devi prendere in giro te stesso e tu sei la persona più facile da prendere in giro.” (Richard Phillips Feynman)

Prova intanto con una semplice azione; ovvero, crea (decidi/scegli) uno spazio per te stesso nel mondo e fare ciò che ami. Non sei solo, ci sono persone che ti sosterranno e ti ameranno per quello che sei.

È importante ricordare che non si tratta solo del risultato finale, ma del processo per arrivarci.

Le persone di maggior successo nella vita sono quelle che hanno un progetto concreto su cui concentrarsi e hanno un piano su come arrivarci. Senza questo, può essere difficile rimanere concentrato su ciò che vuoi e sarà più probabile che ti arrenderai perché diventa troppo difficile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.